AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

26 giu 2016

Phoenix Operazione Parrot - Francesca Rossini » Recensione

Buongiorno e buona domenica a tutti!^^
Cè qualcuno che ancora non è stato cotto da questo caldo assurdo? Spero di sì, spero non stiate sudando come sto facendo io...... ve lo auguro con tutto il cuore.
Beeeeene, questi giorni sono abbastanza soddisfatta dai miei progressi letterari.
Sono riuscita a portare a termine due libri che avevo accettato di recensire.
Una recensione è, appunto, questa; la prossima arriverà nei giorni seguenti.

Quindi, miei cari, oggi parleremo di...

Phoenix - Operazione Parrot di Francesca Rossini


➳ Titolo: Phoenix - Operazione Parrot
➳ Autrice: Francesca Rossini
➳ Casa editrice: Lettere Animate Editore
➳ Genere: Romance, Spy
➳ Pagine: 219
➳ Data di pubblicazione:  2014
➳ Prezzo:  €1,99 kindle-ebook €14,00 cartaceo 

Amazon | Goodreads


➳ Trama

1983. Un enigmatico agente dell'intelligence americana: Clay Nathan Hobbs, nome in codice Blue Shadow, coinvolge l'infermiera Leila Lane in una rocambolesca avventura in Europa sulle tracce di un agente del kgb, Egor Vinogradov, che ha un grosso conto in sospeso con lui. La comparsa in scena dell’agente segreto Rebecca Doyle, complicherà rapporti tra i protagonisti. 
Il terzetto dovrà tenere a bada i sentimenti per sventare un complotto ideato dallo spionaggio sovietico e la minaccia di conflitto atomico.



➳ Recensione


Ed eccoci qui!
Come ben saprete la puntualità non è il mio forte ma vi posso assicurare una cosa.
Appena ho cominciato questo libro non ho impiegato tanto a finirlo, anzi.

Molti sottovalutano la potenza di una penna italiana poco conosciuta. E si sbagliano.
Devo ammettere che è stato uno dei primi libri sullo spionaggio che ho letto, e nonostante tutto credo di aver trovato un genere che mi possa piacere abbastanza, con un po' di azione come questo qui.

Credo che in questo libro ci sia tutto. Relazioni interpersonali anche di stampo amoroso, azione, intrigo. Tanti cari ingredienti per renderlo un bel libro, no? Esatto!
L'autrice è riuscita a rendere e a sviluppare una trama così densa di contenuto senza sfociare nel noioso. Non vi sono troppi dettagli per cose che possono stare 'in secondo piano', anzi, alle volte forse uno o più dettagli in più ci sarebbero stati meglio per spiegare alcuni cambiamenti di posizione, movimento o simili.

All'inizio, se il libro non si legge di continuo, può sembrare molto intricato, ma pagina dopo pagina tutto si fa più chiaro. Qualche situazione spiegata in precedenza trova la sua spiegazione qualche pagina dopo. E credo che anche quella sia stata una carta vincente. Mettere un po' di curiosità nel lettore è sempre una cosa buona, lo invoglia a continuare a leggere, a continuare a scoprire quali vicende accadranno dopo.
Il tutto, in questo caso, condito con un po' di amore. Amore. Beh, Clay di certo non userebbe testuali parole. Ma proprio vedendo il suo comportamento (eheheh dovete leggerlo) si può parlare di questo.

Clay e Leila sono due persone completamente diverse, con i loro pregi e difetti. Non sono personaggi completamente fuori dalla realtà, sono abbastanza 'reali'. Nessuno dei due è un santo senza difetti, per nulla. Ma col tempo si capiscono i perchè, i motivi e diventa più facile voler loro bene.Anche le vicende di spionaggio paiono abbastanza reali, tranne qualche piccolo dettaglio che alle volte li fa sembrare come dei supereroi. Ma, ehi, ogni tanto bisogna pur fantasticare.

Clay il misterioso, scontroso, il classico 'play boy'. Può suonare un po' clichè, ma è una spia, queste caratteristiche stanno a pennello con il suo personaggio.
Leila, l'apparente innocente (che poi tirerà fuori degli artigli da spavento), sensibile, dolce. Il contrario esatto di Clay. Ma l'uno riuscirà a smuovere l'altro, a tirar fuori una parte che all'inizio potevate solo lontanamente immaginare.
Tutti i personaggi del libro subiscono cambiamenti, alcuni di loro inaspettati ed è anche questo a renderlo piacevole, la dinamicità.

La fine del libro lascia pensare ad un continuo, nonostante tutto non lascia insoddisfatti, solo un po' curiosi.
Avrei solamente reso il tutto, alcune volte, leggermente più '''profondo'''. Vi sono stati molti momenti in cui una riflessione in più da parte dei personaggi avrebbe reso il legame tra il lettore e il libro più forte.
So che a molti di voi, un libro di questo genere potrebbe far desistere, ma il tutto prende un'altra piega. Non è pesante come si può immaginare quando si nomina 'spionaggio' alle persone a cui non piace, vi sono varie sfere che qui vengono comprese.

Voto: 4 frecce su 5
Super consigliato, un libro che può risultare 'nuovo' per molti.











1 commento:

  1. Grazie davvero, bellissima recensione! Ps. sì, il finale è aperto perchè c'è il seguito, già uscito: persecuzioni ;-)

    RispondiElimina

Ditemi cosa ne pensate, i vostri commenti migliorano il blog. :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...