AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

31 gen 2016

Sunday Tea #1 31 Gennaio 2015

Buon pomeriggio a tutti, miei carissimi lettori!^^
Come avrete potuto notare questo è un nuovo genere di post, un po' più ''leggero'' rispetto al solito.
Saranno dei post che parleranno di tutto e di niente. (chiaro, no?)
Diciamo che qui lascerò la mia mente vagare e condividerò questi pensieri sconnessi o meno con voi.
Che ve ne pare? Molti blog prima di me hanno dato vita a post simili quindi di certo non mi prenderò nessun merito, ma cercherò di aggiungere/togliere qualcosa.



Vi capitano dei momenti di pura confusione, se così possiamo definirla?
Ecco, io sono nel bel mezzo di uno di quei momenti.
Verso le 15.00 (per esempio) penso bianco e cinque minuti dopo è già diventato nero. Il mio povero cervellino diventerà poltiglia per colpa mia.
E questa situazione, ovviamente, si estende ad ogni campo. Che si parta da un ipotetico futuro e si arrivi a che cibo mangiare a merenda o viceversa.
Però, grazie a Dio, ci sono delle piccole certezze che mi aiutano a rimettere in sesto i pensieri e ripartire daccapo.
Queste certezze, nel mio caso, possono essere la musica, le cose che mi piacciono senza dubbio: leggere, la psicologia, i polizieschi.

Quando mi capitano questi momenti, appunto, tendo a cercare la musica.

Qui vi lascio la playlist con le canzoni che sto ascoltando più spesso ultimamente.
Il genere non è lo stesso, quindi magari qualcuna vi può piacere.
(Se cliccate nel nome verrete reindirizzati a youtube)

Wrong side of Heaven - Five Finger Death Punch (Guardate questo video, è seriamente bellissimo. Non per motivi di grafica o che, per il significato.)
Far from home - Five Finger Death Punch
Pillowtalk - Zayn
Ditmas - Mumford & Sons
Start a fire - Passenger
Find you - Cover di Alex Goot e ATC -Against the Current-.




Come potete leggere dalla mia piccola ''bio'' manca ormai 'poco' a finire il liceo. Un altro anno e mezzo, che, a mio parere, di poco non ha poi così tanto.
Quindi, arrivati a questo punto, la gente si sente in dovere di fare le classiche domande su quell'ipotetico futuro che ho citato prima.
'E tu hai già pensato a cosa fare dopo?' E fino a qui ci possiamo stare, sono abbastanza riservata ma questa domanda, per quanto possa dare una risposta piccola ed evasiva, non minaccia la mia estrema riservatezza. Ahimè, però, la gente non si ferma solo a sapere se sì hai dei progetti o se non ne hai, vuole proprio sapere di che progetti si parla.
E vi dico subito che sono molto gelosa delle mie intenzioni future.
Come vi ho detto mi piace la psicologia e sto già prendendo in mano qualche libro per potermi documentare al meglio, ma ciò che voglio fare dopo resta ancora sospeso nel vento persino per me, perchè dovrei dirlo agli altri?
Ho sì, una mezza idea di cosa fare dopo ma le strade sono ancora tutte aperte e vorrei tenere la sorpresa anche per me.
L'unica cosa che so è dove mi piacerebbe frequentare l'università, ovvero: Cesena.Dio solo sa quanto spesso ho visitato il sito dell'università e quanto sto già immaginando di studiare là.
Qualcuno è di quelle parti? Qualcuno saprebbe consigliarmi qualcosa a riguardo?

Dopo aver letto Uno, nessuno e centomila -del quale sto ancora pensando se farne una recensione o meno- non posso che pensare a quante sfumatura possa avere il mio essere e questo mi porta, quindi, a pensare a quanto questo possa essere limitato da ciò che lo circonda.
Vi capita mai?
Ah! Vi consiglio vivamente di leggerlo se mai l'avete fatto. E' seriamente un gran bel libro che lascia dietro di sè tantissimi spunti di riflessioni aperti a tutti.
Sto cercando, quindi, di abituarmi a questi strani e contorti pensieri di cui vi ho parlato prima, perchè a mio avviso credo siano normali, soprattutto a questa età.
Quindi sì, probabilmente è il segno della continua ed incessante evoluzione dell'essere.
Pensarla in questo modo filosofico lo rende quasi poetico.

E perchè citare il tè nel titolo se poi non ne parlo almeno un po'?
E per 'po'' intendo il fatto che vorrei consigliarvene uno: il tè nero al limone.
Dio solo sa quanto lo amo. Sì, sì, tutti dicono che il tè nero non sia proprio il massimo ma ehi, quello è seriamente buonissimo.


E voi? C'è qualche pensiero fisso che attanaglia la vostra mente? 
Oppure siete come me in balia di pensieri contrastanti?


(Spero che questa nuova rubrica vi sia piaciuta, tanto quanto è stato liberatorio per me scriverla.
Piano piano qualche nuova idea verrà a galla, così come lo sono venute alcune ultimamente.
Ditemi cosa ne pensate. ^^)

Nessun commento:

Posta un commento

Ditemi cosa ne pensate, i vostri commenti migliorano il blog. :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...