AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

25 gen 2016

L'incastro (im)perfetto - Colleen Hoover » Recensione

Buongiorno a tutti!
Come ho detto nel post di ieri ora spero di tornare più agguerrita che mai, e come iniziare se non con una recensione?
Posso dire di aver letto uno dei tanti libri che attendevo, e perchè non condividere subito la mia opinione con voi?
Per questo oggi vi parlerò di uno dei libri della nostra famosa Colleen Hoover : L'incastro (im)perfetto.



➳ Titolo: L'incastro (im)perfetto
➳ Autrice:  Colleen Hoover
➳ Casa editrice: Leggereditore
➳ Pagine: 326
➳ Genere: New adult
➳ Anno di pubblicazione (in Italia):  2015
➳ Prezzo: €12,90 cartaceo €1,99 ebook


➳ Trama

Quando Tate Collins incontra il pilota di linea Miles Archer, sa fin da subito che non potrà trattarsi di amore. A dire il vero, i due non potrebbero nemmeno considerarsi amici, se non fosse che condividono un'innegabile e travolgente attrazione reciproca. Quando scoprono le carte, pensano di aver trovato l'incastro perfetto: lui non cerca l'amore e lei non ha tempo per trovarlo. Cosa c'è di più semplice? L'importante è che Tate si attenga alle uniche due regole che Miles ha imposto: non chiedere mai del passato e non aspettarsi niente dal futuro. Sembra facile, ma non lo è, perché il loro legame si fa sempre più stretto e rispettare i patti per Tate diventa sempre più arduo, fino ad apparirle impossibile. Quella che doveva essere solo una storia di passione travolgente rischia così di trasformarsi in un qualcosa di veramente spiacevole, l'ultima cosa di cui Tate avrebbe bisogno: un amore travagliato e fallimentare.


➳ Recensione

Come già vi avevo detto in un post precedente. ho scaricato l'ebook in question usando l'offerta dell'ebook gratis per coloro che hanno Samsung.
(Se nessuno di voi lo sa ora vi informo. Coloro che hanno scaricato l'app Kindle per Samsung -dal Samsung apps- hanno la possibilità di scaricare un ebook gratis al mese tra i quattro proposti da Amazon.
E il mese scorso tra tutti e quattro c'era questo, quindi non ho neanche guardato gli altri tre..)
Nonostante ciò non l'ho preso in mano fino a questo mese, precisamente due settimane fa, circa.
Avevo cominciato a dargli uno sguardo il mese scorso, ma tra una cosa e l'altra avevo rimandato la lettura.

Allora.
Partiamo dal fatto che non sono una fan sfegatata delle storie che partono dal fisico e sfociano nel sentimentale, ma questi sono gusti puramente personali, nonostante ciò ho deciso comunque di dare più di una opportunità alla nostra amata Colleen Hoover.
Son partita avendo in mente 'Le coincidenze dell'amore' che si è rivelato essere l'esatto contrario di questo, ma ci arriveremo gradualmente.
Le prime scene ci presentano subito i nostri due protagonisti: Tate e Miles.
Come si può immaginare dalla trama i due protagonisti non fanno altro che provare una crescente attrazione verso l'altro/a. E questo non potrebbe che essere un vantaggio se solo non ci fosse Corbin, il fratello geloso di Tate.
Come si prospetta dalla trama e dalle voci che precedono questo libro dopo qualche capitolo veniamo subito catapultati nella storia tra Tate e Miles, nonostante ciò, però, abbiamo qualche particolare in più riguardo al ragazzo.
Ogni capitolo, infatti, è alternato ad un altro in cui si parla del passato di Miles che, passo dopo passo, scopriamo insieme agli avvenimenti che si svolgono nel presente.
Nonostante sappiamo da Miles del passate dei suoi pensieri nel presente non se ne vede traccia, se non alla fine del libro ma non ho intenzione di lasciarmi sfuggire tutto.
Se non è Miles a raccontare la storia, allora, è Tate. La ragazza che, quasi come un cliché cade subito tra le braccia del ragazzo che, per prima cosa, esclude ogni possibilità di un futuro tra loro.
Ma lei, tra un pensiero e l'altro crede davvero di poter stare al suo gioco senza mettere in ballo il cuore, ma è pur sempre la Hoover, no? E questo è pur sempre un new adult!

Tralasciando questi particolari che fanno parte di un qualcosa più sentimentale vorrei lasciare un piccolo parere-critica.
Come ben sapete non sono molto propensa alle ripetute scene passionali e puramente fisiche, e devo ammettere che in questo libro ci sono fin troppe descrizioni. Sì, sappiamo il rapporto che lega i due ma non vedo perchè inserire spesso scene simili, nonostante il libro sia incentrato su questo rapporto avrei preferito meno concentrazione riguardo questi momenti.

Non voglio essere un ordine del giorno. Voglio essere un progetto. Una mappa. Voglio essere una mappa verso il suo futuro.


Se lei poi ce la faccia o meno non ve lo dirò certo io, ma come potete vedere il cuore reagisce in maniera totalmente diversa da come la mente vorrebbe.
Miles, dal canto suo, è strano. Indeciso, non sa neanche lui cosa vorrebbe davvero. Sembra rincorrere la sofferenza nonostante davanti abbia ben chiara una prospettiva ben più rosea. Ma alle volte sembra davvero che ci sia un vero e proprio muro tra lui ed il lettore, o almeno è quello che ho provato. E tutto questo prosegue fino alla fine del libro, così. Con questo tira e molla che alle volte li vede affini ed altre fin troppo lontani.
Tate che ripetutamente si lascia usare, nonostante sia la prima a non voler lasciare che accada.
Ho trovato il suo personaggio debole, e questo non mi ha fatto impazzire. Perchè dall'altra parte non c'era Miles per lei, forse solo qualche volta.
E fare tutto questo per attrazione ne vale la pena?
Non saprei proprio.

La fine, però, è stata la parte che ha salvato la situazione, diciamo.
E poi c'è stato Cap che, con i suoi consigli e con il suo modo di fare si è guadagnato un piccolo posticino dentro di me durante tutta la durata del libro, e forse oltre.

Però so che questo libro ha deluso le mie aspettative, sapevo che all'inizio avrei storto il naso ma ero anche pronta per tutt'altro.
Forse dovrei davvero smetterla con le aspettative.

E poi probabilmente diventerà un film -sempre se non mi son persa qualche novità in viaggio- con Nick Bateman as Miles Archer.

Voto: 3 frecce su 5


Non mi ha lasciato tanto, sfortunatamente. Ma non per questo smetterò di leggere quest'autrice.
E voi cosa ne pensate?
L'avete letto? Fatemi sapere^^






Nessun commento:

Posta un commento

Ditemi cosa ne pensate, i vostri commenti migliorano il blog. :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...