AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

14 gen 2018

Quattro blog per un autore: Scaccianeve - Paolo Fumagalli

Buongiorno a tutti, miei cari ^^
E anche questa domenica non posso mancare all'appuntamento con la rubrica "Quattro blog per un autore" che oggi ospita Paolo Fumagalli con il suo fantasy: Scaccianeve


➳ Titolo: Scaccianeve
➳ Autore: Paolo Fumagalli

➳ Editore: Bibliotheka
➳ Prezzo €16,00 cartaceo €6,99 ebook

➳ Trama
Un fantasy rutilante che tra fantasmi, druidi, esorcisti e creature bizzarre condurrà il letore in un viaggio ai confini dell'immaginazione. Da secoli il principato di Barga protegge i Regni Centrali dagli attacchi delle tribù provenienti dal deserto. Tuttavia l'abilità in combattimento rischia di non essere sufficiente quando un esercito di invasori si fa accompagnare dalla potenza distruttiva del calore che arroventa la sua terra di origine. Mentre l'ambiente inizia ad inaridirsi e a morire, toccherà alla principessina Corvina scoprire quali forze soprannaturali sono coinvolte in questo assalto devastante e misterioso e trovare un modo per ribaltare le sorti del conflitto. Per riuscire nell'impresa potrà contare non solo sulla propria capacità di comunicare con i defunti e di compiere incantesimi grazie alla forza della fantasia, ma anche sull'aiuto di un guerriero innamorato di lei e di un gatto magico. 


“E ADESSO SCRITTORE… CONTINUA TU!”



A) DARE SFOGO ALLA SUA SCRITTURA CREATIVA SCEGLIENDO UNO DEI TRE QUESITI PROPOSTI 

B) DARE ORIGINE A UN RACCONTO BREVE SCEGLIENDO TRA TRE INCIPIT


A) 

Facciamo un tuffo nel passato. Se potessi parlare con te stesso quando avevi dieci anni, cosa ti diresti? Cosa vorresti rivelare a quel bambino del suo futuro? Scrivi una lettera indirizzata a te quando frequentavi le elementari.


Caro Paolo,
chi ti scrive è il te stesso del futuro. Lo so che sembra una cosa strana, ma in fondo hai creduto a cose più strane, è il bello di essere bambini e di avere molta fantasia. A proposito di stranezze, non pensare che dopo il Duemila abbiamo iniziato ad avere automobili volanti o a vivere sulla luna, queste cose rimangono fantascienza. Anche se ci sono stati tanti altri cambiamenti che ti sembrerebbero forse ancora più assurdi se io cercassi di raccontarteli adesso. Comunque non te ne parlerò, non è per questo che ti sto scrivendo.
Vorrai sapere perché lo faccio, allora. È un po’ difficile da spiegare, perché comunque tu vivrai la tua vita, quella che per me è già passata, come se non avessi ricevuto questa lettera. Ti sembra una fregatura, lo so, ma vorrei solo dirti che non devi prendertela, perché tanto le cose andranno bene in ogni caso. Puoi fidarti: il fatto che io sia qui a scriverti è la dimostrazione che in qualche modo te la caverai sempre.
Vai ancora alle elementari, hai all’incirca dieci anni, ma vedo in te già tante cose che continueranno per un bel pezzo nel futuro, fino a me. Ti piace leggere, ti piace scrivere e ti piace l’idea di raccontare storie. I tuoi rapporti con il fantastico sono molto stretti perché ci vivi in mezzo, come tutti i bambini pieni di immaginazione. E come se non bastasse ti stai iniziando ad appassionare a libri, film, giochi che ti trasportano in mondi di avventure e magie. Il fantasy comincia ad affascinarti sempre di più, ti spinge a coltivare il sogno di riuscire a inventare anche tu una storia di quel tipo che emozioni le altre persone, un giorno. E a questo punto posso rivelarti la ragione per cui ti sto scrivendo questa lettera: per dirti che con un po’ di pazienza ce la farai, quando sarai diventato abbastanza bravo porterai a termine tanti romanzi e racconti e li vedrai pubblicati. Forse pensi che potrei darti qualche consiglio, per farti arrivare al risultato più in fretta e con minor fatica, ma non posso farlo perché nella vita non ci sono scorciatoie e l’unico modo per imparare davvero una cosa è capirla fino in fondo, percorrendo tutto il cammino senza imbrogli. Quindi non ti preoccupare, perché non hai bisogno di ricevere un aiuto magico da me, ti basterà continuare a fare quello che stai facendo, continuare a crescere nel modo che hai scelto. Alla fine diventerai uno scrittore e di questo sarai sempre soddisfatto.




Le altre giornate riguardanti questo libro:

1° giornata: In compagnia di una penna - La copertina del libro
2° giornata: Leggendo insieme - La vita divertente di un autore
3° giornata: Gli occhi del lupo - Autore vs Personaggio

Nessun commento:

Posta un commento

Ditemi cosa ne pensate, i vostri commenti migliorano il blog. :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...