AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

30 lug 2016

Per dieci minuti - Chiara Gamberale » Recensione

Bonjour e buon fine settimana a tutti coloro che stanno leggendo il post in questo giorno. A tutti gli altri, buongiorno in ogni caso! ^^
Spero stiate passando una buona giornata e lo spero anche io per la mia.
Il post è stato programmato quindi non ve lo sto scrivendo proprio sabato mattina, mi verrebbe parecchio male ma non potevo far attendere una recensione simile. Ha già atteso parecchio.
Non aspettatevi nessuna recensione con i fiocchi, mi sono parecchio incartata nello scriverla.
Buona lettura:)


➳ Titolo: Per dieci minuti
➳ Autrice:  Chiara Gamberale
➳ Pagine: 192
➳ Prezzo:  €6,99 ebook €8,50 cartaceo
➳ Anno di pubblicazione: 2013
➳ Casa editrice: Feltrinelli

GoodreadsAmazon | FeltrinelliMondadori


➳ Trama

Dieci minuti al giorno. Tutti i giorni. Per un mese. Dieci minuti per fare una cosa nuova, mai fatta prima. Dieci minuti fuori dai soliti schemi. Per smettere di avere paura. E tornare a vivere. Tutto quello con cui Chiara era abituata a identificare la sua vita non esiste più. Perché, a volte, capita. Capita che il tuo compagno di sempre ti abbandoni. Che tu debba lasciare la casa in cui sei cresciuto. Che il tuo lavoro venga affidato a un altro. Che cosa si fa, allora? Rudolf Steiner non ha dubbi: si gioca. Chiara non ha niente da perdere, e ci prova. Per un mese intero, ogni giorno, per almeno dieci minuti, decide di fare una cosa nuova, mai fatta prima. Lei che è incapace anche solo di avvicinarsi ai fornelli, cucina dei pancake, cammina di spalle per la città, balla l'hip-hop, ascolta i problemi di sua madre, consegna il cellulare a uno sconosciuto. Di dieci minuti in dieci minuti, arriva così ad accogliere realtà che non avrebbe mai immaginato e che la porteranno a scelte sorprendenti. Da cui ricominciare. Chiara Gamberale racconta quanto il cambiamento sia spaventoso, ma necessario. E dimostra come, un minuto per volta, sia possibile tornare a vivere.


“Il meglio sta in tutte quelle esperienze interessanti che ancora ci aspettano”


28 lug 2016

Cosa ci porta il vento #33 - Segnalazione: Jean Améry. Il risentimento come morale - Guia Risari

Buongiorno e buon giovedì a tutti.^^
Solo a me sta facendo paura come sta volando il tempo? Siamo a fine luglio. FINE LUGLIO.
Un mese e mezzo e sono sui libri di quinta. Ancora non ci credo, però è stupendo.
Poi si inizierà tutto un altro percorso.
Maaaaa, ho ancora un altro mese e mezzo da sfruttare, su.




Oggi parliamo di un libro che non rientra nè nel fantasy nè nel romance.

Il libro in questione ha vinto ben cinque premi letterari ed è..



➳ Titolo: Jean Améry. Il risentimento come morale
➳ Autrice:  Guia Risari
➳ Pagine: 176
➳ Prezzo:  €19,50 cartaceo
➳ Anno di pubblicazione: 2016
➳ Casa editrice:  Castelvecchi
➳  ISBN: 9788869446078

Castelvecchi editore 


26 lug 2016

Top Ten Tuesday - Top Five Things Books Have Made Me Want To Do or Learn About After Reading Them

Buongiorno a tutti e buon martedì!
Spero che questa settimana sia iniziata bene per tutti voi, per me sì, diciamo che è iniziata come molte delle precedenti quindi non mi posso lamentare.

Come potete vedere sto cercando di riprendere tutto ciò che ho lasciato solo soletto quando ancora il mio proposito di essere costante non era proprio sicuro.
Ma ora la mia coscienza preme per essere ascoltata e quindi eccomi qui con la Top Ten Tuesday!




Il tema di oggi è: Cinque* cose che, leggendole dai libri, mi hanno fatto venire voglia di imparare o fare qualcosa.

*Si può decidere se variare il numero.
Diciamo che è un tema su cui bisogna pensare un po'.
Allooooora.


- Letteratura antica

In questo libro c'è un ragazzo che è veramente appassionato di letteratura. Vi giuro mi ha fatto venire voglia di documentarmi davvero su Petrarca.
Non so, ne parla in un modo in cui a chiunque verrebbe voglia di leggere le poesie antiche.

Ciò che inferno non è - Alessandro D'Avenia


- Lotta, Autodifesa etc.

Ho sempre avuto un bel po' di interesse nelle arti marziali e nell'autodifesa, lo ammetto.
Però dopo aver letto Divergent il tutto è peggiorato ahahah.
Mi ricordo un periodo in cui (secondo me) mi '''''''allenavo''''' la notte..

Divergent - Veronica Roth (Divergent #1)
RECENSIONE QUI.


- Le ultime parole di un qualcuno

Se qualcuno di voi ha letto questo libro sa che una delle più grandi fisse del protagonista sono le ultime parole famose.
Leggendo leggendo ho cominciato anche io a dare importanza alle ultime parole, tanto che, quando magari cercavo la biografia di un autore, mi soffermavo un momento a vedere se vi erano segnate le ultime parole.

Cercando Alaska - John Green


- Chimica e scienze

Non per nulla cito un libro che si chiama 'Chemical Games - Equazione equatoriale degli abissi'.
Dentro questo libro c'è una bella dose di chimica, con tanto di elementi, che, tra una pagina e l'altra vi invoglia (almeno, come me ci è riuscito) ad informarvi di più su quanto detto.
Alla fine è alla base di tutto, solo che alcuni tendono ad ignorarla (come me).

Equazione equatoriale degli abissi - Miriam Ciraolo  (Chemical Games #1)


- La vita nelle carceri

Quanti di voi possono giurare di conoscere bene ciò che avviene in carcere e come? Ecco, io non sono affatto in questo gruppo.
Questo libro mi ha aperto gli occhi, mi ha informato anche riguardo le situazioni familiari con i figli di donne in carcere.
Tutto ciò mi ha fatto venir voglia di saperne di più sul tema, volevo e vorrei ancora sapere con precisione che genere di lavori si possono fare in queste strutture per aiutare.

Il corpo docile - Rosella Postorino


xxxxx

E voi? Riuscite a stilare una lista?
Fatemi conoscere questi temi/fatti che vi hanno invogliato a conoscerne di più!^^


















24 lug 2016

Cosa ci porta il vento #32 - Segnalazione: Cinquanta pensieri sparsi - Mauro Orefice

Buongiorno e buona domenica a todosss!
Vi informo che mi sto sciogliendo come un ghiacciolo al sole. Magari fossi un ghiacciolo..
Bene, questo caldo mi sta facendo delirare, avrei bisogno di vivere in un congelatore ora come ora.
Sarebbe stupendo, che ne dite?
Dalle vostre parti che tempo fa?



'Cosa ci porta il vento' MA QUALE VENTO, MAGARI.

Bene, torniamo alla normalità e parliamo di temi molto più interessanti:




➳ Titolo: Cinquanta pensieri sparsi
➳ Autore: Mauro Orefice
➳ Casa editrice: Del Bucchia Editore
➳ Genere: Poesia
➳ Pagine: 64
➳ Data di pubblicazione:  2016
➳  ISBN: 88-471-0840-0
➳ Prezzo:  €9,00 cartaceo (ora €7,65 scontato)

Feltrinelli | Marco Del Bucchia Editore


➳ Trama

Passioni, amore e sesso, ritmo e musica, Dio, demoni, coscienza, religione e morale, guerra e pace, torto e ragione, sconfitte e dolori, rischi e soldi, perdono, difetti, amicizia e simpatia, speranze, rabbia, coraggio, talento e lavoro, dubbi e soddisfazioni, rotture, identità, differenze e rispetto, malinconia, lei e bellezza, sogno e atmosfera, fretta e compagnia: tutto questo e molto altro nelle pagine del seguente volume. Stati d`animo, sensazioni, emozioni, aspetti della vita comuni a tutti ma al contempo unici per chi li vive.


Una raccolta audace e al contempo piacevole che cerca di unire in un unico libro tutti i sentimenti propri dell’essere umano.


xxxxxx
Che ve ne pare? La poesia è per molti un mondo nuovo da scoprire, quindi perchè non scoprirlo con questo libro? 

22 lug 2016

L'ultimo lavoratore - Luca Salmaso » Recensione

Buongiorno e buon venerdì a tutti!
Spero che questo caldo non vi stia facendo stare tanto male.. non per nulla preferisco l'inverno, si sta così bene sotto le coperte, no?
Ma, alla fine, i libri stanno bene sia al mare che sotto le coperte con una tazza di tè, no?
Questo è il bello!

E proprio a proposito di libri oggi vi propongo una recensione che avrei dovuto giò fare qualche settimana fa..


➳ Titolo: L'ultimo lavoratore
➳ Autore:  Luca Salmaso
➳ Pagine: 95
➳ Prezzo:  €1,99 ebook
➳ Anno di pubblicazione: 2015
➳ Casa editrice:  Wizards and black holes
➳  ISBN: 978-88-99147-27-3




➳ Trama


In un futuro non troppo lontano, è avvenuto un cambiamento epocale nella civiltà umana: il lavoro umano si è estinto… o quasi. Pochi irriducibili si ostinano a non lasciare la terra degli avi, per confluire nello spietato conformismo della nuova società comunitaria, frutto di una rivoluzione globale. Quando l’ispettore Maran viene inviato nelle colline padovane per investigare sulla morte sospetta dell’ultimo lavoratore della zona, non può sapere che sarà per lui l’inizio di un viaggio, costellato di incontri e pericoli, che lo condurrà a scoprire una verità sconvolgente. Una verità da tramandare alle prossime generazioni, quale estremo tentativo di salvare la libertà e la democrazia.


➳ Recensione

Premetto che spero che l'autore non mi odi.
E' da tantissimo che avevo questa recensione da fare, ma come dico sempre agli autori che mi propongono questo genere di cose 'non posso assicurare nulla sulle tempistiche, anzi'.
So di essere parecchio incostante nelle cose, motivo per il quale i tempi si protraggono tanto, ma non dimentico nulla di solito. Spero. Credo.

Bene, ora possiamo entrare nel vivo della recensione.

Non credo di aver mai letto, in precedenza, un libro simile a questo.
Si parla di un futuro che, ahimè, io vedo sempre più vicino. Un futuro fatto da robot dove l'uomo è interamente circondato dalla tecnologia, un mondo dove i pochi che ancora credono in un qualcosa di più 'vicino', 'vero', alla natura umana vengono visti come quelli 'strani'.
Ed anche di questo parla questo libro,

Diciamo che, però, nel libro mi è sembrato mancasse qualcosa.
Ad esempio qualche dettaglio in più riguardo al come si è arrivati a quella determinata situazione, perchè e grazie a chi.
Mancava, a parer mio, anche qualche dettaglio riguardante il lavoro svolto dai robot.
Diciamo i dettagli dei retroscena.
Capisco, nonostante tutto, che in poco meno di cento pagine non si possa mettere troppa carne al fuoco.

Però, nel complesso, credo che la storia possa avere del potenziale. Un futuro distopico in cui si svolgono dei misteri, dei delitti come quello narrato nella storia,
Credo, però, che se ci fosse stata un po' di suspence in più il tutto avrebbe acquisito una differente visione, soprattutto per il lettore.

Ripeto, la storia in sè non è deludente, però mancava, in alcuni punti, un certo coinvolgimento verso il lettore ed alcuni dettagli aggiuntivi.

Recensione corta, ma spero sia stata esauriente.

Voto: 3 frecce su 5.
Tecnicamente sarebbe qualcosa in meno di 3 ma più di 2,5.













20 lug 2016

WWW.. Wednesday - 21 Luglio 2016

Buongiorno a tutti e buon inizio Luglio..  ehm, buona metà Luglio a tutti voi. Sì, sono sparita come mio solito, ma sapete si dice che il lupo perda il pelo ma non il vizio, ed io sì, sto perdendo molti capelli quindi..
No, dai, davvero, perdonatemi se sono scomparsa di nuovo senza dire nulla.
Questo periodo diciamo che mi sono cimentata in varie esperienze che mi hanno arricchito tantissimo, dalle nuove amicizie al volontariato con dei bambini.
Credo che, finalmente, la mia estate abbia preso una piega produttiva.

Ma ora non voglio annoiarvi con dei discorsi psicologici sulla mia estate che potrebbero partire da un momento all'altro..
Bensì, parliamo di libri. E come farlo se non pubblicando un post di una rubrica che da tanto non si faceva vedere sul blog?



What are you currently reading? (Cosa stai leggendo attualmente?)

Emma - Francesca Pace (12%)
L'ombra del vento - Carlos Ruiz Zafón (8%)



What did you recently finish reading? (Cosa hai finito di leggere di recente?)

Per dieci minuti - Chiara Gamberale
L'ultimo lavoratore - Luca Salmaso





















What do you think you'll read next? (Cosa pensi leggerai dopo?)

The Inside of out - Jenn Marie Thorne
In realtà l'ho già iniziato ma non lo continuo da un po'..

Cupido in love - Alessandro Mazzurana
























E le vostre prossime/attuali/passate letture?
Avete stilato una lista? Fatemi sapere^^

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...