AVVISO


- AVVISO -

Si informano tutti i lettori e in particolare le case editrici e gli autori che il blog è attualmente "chiuso" per tutte le eventuali richieste di segnalazione e recensione.
Vi prego di rispettare tale decisione e quindi evitare mail con queste richieste.
La decisione è stata presa in modo da poter pubblicare tutte le segnalazioni/recensioni già in lista.
Grazie mille a tutti e buona permanenza nel blog. :)

4 giu 2016

Un indimenticabile disastro (The Maddox Brothers #2) - Jamie McGuire » Recensione

Buongiorno (buonasera, magari) e buon fine settimana a tutti coloro che sono collegati con la rete in questi momenti!^^
Finalmente la scuola sta volgendo al termine e, onestamente, è ciò che speravo da tipo.. il giorno dopo che è iniziata. Il che è definitivamente un bene.
Motivo per il quale oggi ho la vaga ispirazione per una nuova recensione. Recensione di un libro che ho terminato da un po', ma come sapete i miei tempi sono lunghetti.

Il libro di cui vi parlerò oggi è: Un indimenticabile disastro, secondo libro della serie The Maddox Brothers, di Jamie McGuire.
Il primo libro della serie è 'Uno splendido sbaglio' (se cliccate nel titolo verrete rimandati alla rispettiva recensione) che narrava la storia tra Cami e Trent.
Mentre nel libro di cui vi parlerò oggi troveremo la storia di Thomas e Liis.

(Cover originale. Diciamocelo, è molto
più bella di quella italiana)






















➳ Titolo: Un indimenticabile disastro



 ➳ Serie: The Maddox Brothers #2
➳ Autrice: Jamie McGuire
➳ Casa editrice: Garzanti
➳ Genere: New adult
➳ Pagine: 279➳ Data di pubblicazione:  2015
➳ Prezzo:  €8,99 kindle-ebook €16,90 (scontato €14.36) cartaceo 

Goodreads | Amazon | Mondadori | Feltrinelli | Garzanti


➳ Trama

La cosa più importante per Thomas Maddox è proteggere i suoi fratelli. Travis, con le sue bravate e la sua aria da duro, è quello che gli dà più filo da torcere. Anche ora che nella sua vita è arrivata Abby, l’unica che riesce a tenergli testa e a far breccia nel suo cuore di guerriero. 
Il cuore di Thomas, invece, non ha più spazio per i sentimenti. Sembra che per lui, cinico e sfuggente, non valga il detto «quando un Maddox si innamora è per sempre». Ma per la sua famiglia è pronto a fare di tutto. 
Dopo l’ennesimo errore, Travis si trova in una situazione più grande di lui. Thomas sa che per toglierlo dai guai c’è una sola persona che può aiutarlo: Liis. Liis che vorrebbe avere tutto sotto controllo, ma in amore non ci sono regole. L’imprevisto è la vera magia. Dal loro primo incontro la ragazza ha capito che non si può sfuggire a quegli occhi. Eppure, costretta a lavorare al fianco di Thomas ogni giorno, per salvare Travis e permettergli di vivere la sua splendida storia con Abby, Liis è messa a dura prova. Perché vederlo lottare per suo fratello le mostra un lato di Thomas che non credeva esistesse. Perché la felicità che prova quando è insieme a lui fa paura. Liis sente che tutti suoi tentativi di resistere all’amore stanno per vacillare. Ma il prezzo da pagare forse è troppo alto e la possibilità di soffrire ancora molto, molto vicina.



➳ Recensione

Non so se qualcuno di voi che sta leggendo mi segue dall'anno scorso o comunque ha letto qualche mio parere su tutta la famiglia creata da Jamie McGuire.
In ogni caso sappiate che Trav e Abby (Uno splendido disastro) sono stati uno dei miei primi amori in campo di 'young/new adult'. Per questo io e Jamie andiamo d'accordo.
O almeno pensavo andassimo davvero d'accordo prima di leggere questo suo libro.

Appena avevo scoperto la presenza di una serie che non lasciava dietro gli altri fratelli Maddox l'idea mi era subito piaciuta, infatti appena sono riuscita ritagliare un po' di tempo al mio io romantico mi sono gettata nella lettura del primo romanzo di questa nuova serie. Ciò è successo anche con questo libro, grandi aspettative che.. diciamocelo, non mi hanno soddisfatta tanto, eh.

Partiamo dall'inizio com'è giusto che sia.

AH. Piccolo avviso a coloro che hanno intenzione di leggere il romanzo dopo aver letto la recensione. Contiene spoiler.

Diciamo che già dalle prime pagine non siamo partiti con il piede giusto. Perchè? Beh, il tutto è cominciato con un rapporto senza conoscenza, diciamo, tra i protagonisti. E, come credo di aver ripetuto già una decina di volte, non è una cosa che mi fa poi tanto piacere. Capisco la passione che ci può stare, ma è davvero necessario aggiungerlo? Non credo, ma questo è solo un mio modesto parere.
Detto ciò, però, non partiamo benissimo. Ma, piano piano, iniziamo a recuperare grazie al carattere un po' stronzo e forte della protagonista. Una donna/ragazza forte, ha faticato tanto per il lavoro, appena uscita da una relazione che ormai, di relazione, aveva ben poco. Poco propensa a farsi mettere i piedi in testa e non proprio incline alle smancerie.
I particolari che potrebbero far breccia nel mio cuore giovane.

E tutto sembra procedere nel migliore dei modi, da qui in poi.
In più cominciano a fare la loro comparsa i futuri amici di Liis (amici e colleghi di Thomas), tra cui troviamo Val. Astuta, intelligente e cazzuta. Un po' come Liis, o come me l'ero figurata all'inizio.
Ma, ehi, le cose cominciano ad evolversi in maniera diversa da come sembravano.

La storia fra Thomas e Liis comincia a farsi più seria, mentre gli scheletri della vecchia relazione di lui vengono fuori turbando la nostra povera agente. Turbamenti del tutto logici e comprensibili.
Lui dice di volere qualcosa di serio, di essere innamorato di lei.
Lei gli chiede del suo passato, gli chiede come sia possibile amare lei dopo la sua grande storia d'amore con Cami (eh sì, la ragazza del primo libro della serie, ma se l'avete letto la fine del precedente libro vi farà ricordare qualcosa).
E capisco dirglielo all'inizio, chiederglielo anche una seconda volta.
Ma da quando questo problema si pone, bene, comincia ripetersi spesso. E spesso. E spesso. Troppo spesso.
Diventa una tiritera, ad un certo punto.
Loro chiariscono e dopo poco succede qualcosa, anche un solo pensiero di Liis e si ritorna allo stesso problema.

Fino a che la loro storia si interrompe, per poi ripartire.
Ma, conosco e conoscete (alcuni di voi) l'autrice. Non poteva di certo finire male, nient'affatto.
I Maddox sono i Maddox.

Una piccola cosa che ha stonato con le mie piccole credenze mentali è proprio Thomas.
'Quando un Maddox si innamora è per sempre'. Ah sì? La storia con Cami è stata descritta come la rappresentazione della storia d'amore perfetta, e poi sgretolandosi fa nascere un'altra con una ragazza nuova.
Non so, non so.
Però ehi, la dolcezza dei Maddox è di sicuro un toccasana per un cuore anche solo leggermente romantico. Soprattutto per l'istinto di protezione verso il fratello.
So di non aver accennato a questo fatto, ma sappiate che è ciò che ha portato a tre le frecce del voto.


Voto: 3 frecce su 5.
Mi aspettavo una storia un po' più convincente sotto l'aspetto della relazione fra i protagonisti.











2 commenti:

  1. Ciao Valeria! Io ho letto solamente la serie dedica a Travis ed Abby. Gli altri romanzi ho deciso di leggerli perché... beh, non mi interessavano :P Da come ne parli, però, mi hai incuriosita: ci farò un pensierino, e poi eventualmente ti farò sapere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, nel caso fammi sapere che ne pensi! ^^
      Proprio questo non mi ha entusiasmata tanto, il primo (di questa serie) mi è sicuramente piaciuto di più.

      Elimina

Ditemi cosa ne pensate, i vostri commenti migliorano il blog. :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...